Volley maschile, seconda giornata Superlega: Modena e Perugia a punteggio pieno

Nicola Baldovin (Kioene Padova) 2017/2018 - Foto Legavolley

La seconda giornata della Superlega di volley maschile va in archivio  con le vittorie di Perugia, Modena e Milano che bissano i successi del turno inaugurale. Brutte notizie da Civitanova, dove il match con Ravenna è stato rinviato per la morte di un tifoso in tribuna. 

Perugia espugna senza problemi il campo della Calzedonia Verona, che non può nulla di fronte alla forza della Sir Safety. Gli umbri chiudono in tre set senza problemi, continuando a comandare la classifica. Con loro anche Modena, che sempre per 3-0 vince in trasferta a Sora. Continua a vincere la Revivre Milano, dopo la sorpresa dell’esordio in casa di Trentino: i meneghini stavolta regolano tra le mura amiche Monza, con il finale di 3-1.

Piacenza soffre ma alla fine ha la meglio su Vibo Valentia al tie-break, mentre la Castellana Grotte sconfigge per 3-1 Latina. Riscatto per Trentino, che in trasferta supera Padova per 3-1 con la squadra di casa ancora ferma a zero punti in classifica.

TUTTI I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA E LA CLASSIFICA