Volley Champions League maschile 2020/2021, Trento in pool E: regolamento, chi passa il turno?

Itas Trento- Foto Lega Volley

La Champions League maschile 2020/2021 di volley entra nel vivo con il quarto round: ecco la formula ed il regolamento. La situazione legata al Covid-19 ha portato la CEV a modificare la formula della fase a gironi. Anziché le classiche gare di andata e ritorno, ci saranno per ogni Pool due singoli tornei all’italiana che si terranno in “bolle bio-sicure” in due diverse sedi. Si tratta di fatto di mini-tornei che si svolgeranno tra fine novembre 2020 e febbraio 2021. Dunque chi passerà il turno? Le cinque squadre vincitrici dei cinque gruppi e le tre migliori seconde accederanno ai quarti di finale.

Ogni vittoria in tre o quattro set (cioè con il punteggio di 3-0 o 3-1) vale tre punti, la vittoria al quinto set ne vale due, mentre la sconfitta al tie-break porta con sé un punto. In caso di parità di punti, la graduatoria dei gironi sarà determinata come di consueto dapprima in base al maggior numero di incontri vinti, dal miglior quoziente set in seconda battuta e infine, in caso di ulteriore parità, dal migliore quoziente punti.

TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

L’Italia scenderà in campo con ben quattro squadre: Civitanova, Perugia, Modena e Trento. La formazione trentina è stata inserita nella Pool E, dove incontrerà i tedeschi dello Friedrichshafen, i russi del Novosibirsk e i cechi del Karlovasko.

POOL E

ČEZ KARLOVARSKO
Lokomotiv NOVOSIBIRSK
TRENTINO Itas
VfB FRIEDRICHSHAFEN