Volley, Challenge Cup 2018/2019: Monza è in finale, travolto lo Sporting Lisbona

Vero Volley Monza Vero Volley Monza - Foto Profilo Facebook Ufficiale LegaVolley

La Vero Volley Monza travolge in tre set (20-25, 23-25, 17-25) lo Sporting Lisbona nel ritorno delle semifinali di Challenge Cup 2018/2019. La formazione di coach Fabio Soli ribalta la sconfitta ottenuto all’andata alla Candy Arena prenotando un posto nell’atto conclusivo del torneo continentale. Ad affrontare Monza sarà la vincente del match tra Belgorod e Poitiers.

LA CRONACA – Avvio di partita perentorio da parte dei lombardi. Beretta domina a muro mentre Bichegger e Dzavoronok creano evidenti problemi alla ricezione avversaria in banda. Il primo set viene conquistato dalla Vero Volley senza troppi patemi (20-25).

Secondo parziale che procede invece sul filo dell’equilibrio, decidendosi soltanto in volata. Il punto decisivo lo mette a terra Plotnytskiy, bravo a trovare il mani out (23-25).

Lo schiacciatore ucraino è indomabile in attacco anche nel terzo set, regalando cinque punti di vantaggio a Monza (8-13). Un bottino che non viene dissipato, bensì incrementato complice lo scoramento dilagante tra le fila portoghesi. Il volley italiano conquista un’ulteriore finale europea dopo quella ottenuta da Busto Arsizio e Trento in Coppa Cev,

Monza: Dzavoronok 17, Plotnytskiy 14, Yosifov 11, Buchegger/Beretta 6, Buti 2, Ghafour/Orduna 1