Playoff Superlega 2019: vincono Monza, Trento e Lube Civitanova

Osmany Juantorena - Lube Civitanova Osmany Juantorena - Lube Civitanova - Foto LegaVolley

Nessuna sorpresa in gara-1 dei quarti di finale dei play-off di Superlega. Vincono tutte le favorite rispettando il fattore campo. Fatica solo nel primo set la Sir Safety Conad Perugia contro la Vero Volley Monza: con i 15 punti di Leon e i 13 di Atanasijevic, i vincitori della regular season conquistano in volata il primo parziale, chiuso 31-29, e poi dominano i successivi (25-16 25-11). Vince senza perdere set anche l’Itas Trentino contro la Kioene Padova (25-21 25-20 25-23): best scorer Uros Kovacevic, autore di 13 punti. Maggiore equilibrio, invece, nella sfida tra Cucina Lube Civitanova e Calzedonia Verona: avanti 2-0 dopo un primo set conquistato al fotofinish, i marchigiani subiscono la reazione dei veneti che, trascinati dal duo Kazijski-Boyer (41 punti in due), vincono terzo e quarto parziale e trascinano la sfida al tie-break, dove però devono arrendersi alle bordate della coppia Sokolov-Leal (55 punti in tandem): finisce 3-2 (32-30 25-20 22-25 23-25 18-16). Nell’anticipo giocato sabato la Azimut Leo Shoes Modena ha battuto sempre per 3-0 (25-20 25-14 27-25) la Revivre Axopower Milano con Ivan Zaytsev sugli scudi (16 punti a referto). Gara-2, a campi invertiti, si giocherà nel prossimo weekend: sabato alle ora 18 aprirà nuovamente il programma la sfida tra Milano e Modena; poi domenica, alla stessa ora, si disputeranno Monza-Perugia, Padova-Trentino e Verona-Civitanova. Le eventuali gare-3 si giocheranno invece sabato 13 aprile.