Volley, Serie A1 Femminile 2021/2022: Conegliano vince anche a Scandicci al quarto set

Conegliano Festa Conegliano, Serie A1 Femminile 2021/2022 volley - Foto Rubin/LVF

La Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano vince 3-1 (23-25, 26-24, 25-19, 25-21) sul campo della Savino Del Bene Scandicci nella sfida valevole per la nona giornata di andata della Serie A1 Femminile 2021/2022. Le toscane iniziano alla grande, trascinate soprattutto da una grande Natalia (18 punti, davanti ai 14 di Pietrini), ma alla distanza sono le Pantere ad avere la meglio. La formazione di Santarelli non è perfetta ma riesce comunque a conquistare la 76esima vittoria consecutiva, che consolida la leadership in classifica. Da sottolineare la prestazione di Paola Egonu, che nonostante qualche errore soprattutto in avvio, chiude con 28 punti. Di seguito la cronaca della partita.

RIVIVI IL LIVE DELLA PARTITA

CALENDARIO 9^ GIORNATA: DATE, ORARI E TV

FORMULA E REGOLAMENTO SERIE A1 FEMMINILE 2021/2022

TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA

LA PARTITA – Avvio di match equilibrato (4-4), con le squadre che danno vita ad un bel botta e risposta (13-13). Poi Natalia si accende e trascina Scandicci (19-16), le venete sono fallose (21-18) ma riescono comunque a riavvicinarsi (24-23), Natalia però non sbaglia l’attacco decisivo e chiude il set a favore delle toscane (25-23). L’equilibrio torna nel secondo set (7-7), dove Conegliano si affida ad una Egonu in crescita rispetto al primo set (13-15) ma Scandicci risponde (18-18). Le toscane annullato il primo set ball veneto (24-24) ma alla fine è Conegliano ad imporsi ai vantaggi (24-26).

Nel terzo set Conegliano prova subito a fare la voce grossa (4-7), Malinov e compagne faticano a ricucire (10-13) ma rosicchiano un punto alla volta fino al 15-15. Pietrini porta le padrone di casa in vantaggio (18-17), ma le venete rispondono (18-20) e grazie alle battute velenose di Gennari (1 ace) si lanciano (18-23) verso la conquista del set (19-25). Scandicci prova a riscattarsi nel quarto set (4-1), ma le Pantere rispondono subito (5-5) e provano a scappar via (8-11). Conegliano sembra in controllo (11-16), ma il turno dai nove metri di Antropova propizia la rimonta toscana (16-17). Le Pantere però non si fanno sorprendere e ancora una volta con Gennari al servizio staccano le avversarie (19-22) e vanno a prendersi il set (21-25) che vale la vittoria da tre punti.