Volley, regolamento quarti Champions League femminile 2021: chi passa in semifinale?

Imoco Volley Conegliano Imoco Volley Conegliano - Foto Rubin/LVF

La formula ed il regolamento dei quarti di finale della CEV Champions League femminile 2020/2021. Torna la grande pallavolo europea, con le otto migliori squadre del continente che si sfideranno per conquistare l’accesso alle semifinali. L’Italia scenderà nuovamente in campo con ben quattro squadre (Conegliano, Novara, Busto Arsizio e Scandicci), che tenteranno di accedere alla Final Four. La formula prevede partite di andata e di ritorno, con eventuale Golden Set. Dunque chi passa il turno?

IL TABELLONE DEI QUARTI DI CHAMPIONS LEAGUE FEMMINILE 2020/2021

IL PROGRAMMA COMPLETO DEI QUARTI DI ANDATA

RISULTATI E CLASSIFICHE CHAMPIONS LEAGUE FEMMINILE 2020/2021

La squadra vincitrice è quella che colleziona più punti totali secondo il consueto sistema: 3 punti per la vittoria 3-0 o 3-1, 2 punti per il successo per 3-2, 1 punto in caso di sconfitta al tie-break e 0 punti per sconfitte in tre o quattro set. Nel caso in cui le due squadre vincano una sfida ciascuna e il punteggio complessivo sia il medesimo si gioca il cosiddetto Golden Set. Si tratta di fatto di un tie-break che funge da “bella”: la squadra che arriva per prima ai 15 punti (con almeno due punti di vantaggio) si aggiudica il passaggio del turno.