Volley, Mondiale femminile 2022. Bonifacio e Gennari verso l’esordio: “Vittoria uomini ci carica”

Bonifacio Sara Bonifacio, amichevole Nazionale femminile volley - Foto Fipav

Sale l’attesa per l’esordio dell’Italia al Mondiale 2022 di volley femminile. Sabato infatti le Azzurre affronteranno il Camerun nella prima partita della Pool A, che include anche le padrone di casa dell’Olanda e il Kenya. Appuntamento alle ore 15:00 al Gerledome di Arnhem, uno stadio multifunzionale con all’interno tre campi di gioco per la manifestazione iridata. In casa Italia si tratterà del primo Mondiale anche per Sara Bonifacio e Alessia Gennari, che hanno così esternato le loro emozioni. “Non vediamo l’ora di cominciare, anche perchè la preparazione è stata davvero lunga – spiega Bonifacio – La vittoria della nazionale maschile ci carica, ovviamente un po’ di pressione dopo aver vinto Europeo e Volleyball Nations League c’è.” Le fa eco anche Gennari: “Spero che giocheremo tante partite, siamo un gruppo molto affiatato e l’emozione si sente. Le prime partite sulla carta sono agevoli ma saranno importantissime per prendere il ritmo e sistemare i meccanismi di gioco. Sarà importante salire di livello andando avanti nel torneo, ma in questi mesi abbiamo lavorato bene sia a livello tecnico che fisico.”