Volley femminile, Serie A1 2017/2018: Conegliano e Novara vincono ancora

di - 14 gennaio 2018

Dopo la vittoria di Busto Arsizio su Modena nell’anticipo di ieri, la quattordicesima giornata della Serie A1 2017/2018 di volley femminile ha visto andare in scena gli altri cinque incontri. Nessuna sorpresa per l’altissima classifica, con Conegliano e Novara che si impongono rispettivamente su Filottrano e Firenze. Agevole successo anche per Pesaro che lascia le briciole a Legnano,

Continua dunque la marcia in testa al campionato della Imoco Volley Conegliano, che soffre soltanto nel terzo set ma alla fine chiude sul 3-0 con la Lardini Filottrano. Dopo due parziali tutto sommato agevoli per le padroni di casa, le ospiti cercano riscatto nel terzo set e sfiorano l’approdo al quarto parziale. Conegliano però riesce a chiudere sul 28-26 e si porta a quota 38 punti, saldamente al comando della classifica. Samantha Bricio è la migliore nelle fila della Imoco Volley con 17 punti, ma la top scorer del match è Annie Mitchem, i cui 20 punti però non bastano a Filottrano per firmare l’impresa. Anche Novara tiene il passo della capolista: la Igor Gorgonzola infatti regola per 3-0 Firenze al termine di una partita a senso unico. Alla fine i parziali in favore della padroni di casa sono i seguenti: 25-19, 25-16, 25-22. Per Novara c’è la solita prova monstre di Paola Egonu, che con 20 punti guida le compagne al successo, ma si mettono in luce anche Palk, Chirichella ed Enlight, tutte in doppia cifra. Per Firenze ci sono gli 11 punti di Sorokaite, ma il divario tecnico tra le due compagini è apparso evidente.

Torna invece al terzo posto la Savino Del Bene Scandicci, che al termine di una partita complicata rispetta il fattore campo e supera 3-1 la Saugella Team Monza. Le brianzole erano andate avanti dopo il primo set, ma le toscane poi riescono a ribaltare il punteggio non senza sofferenze e conquistano tre punti pesanti. Diciassette punti per Marika Bianchini, che è la principale protagonista della vittoria di Scandicci insieme a De La Cruz (15 punti). Grande prova per Monza dalla coppia Ortolani-Havelkova, che rispettivamente con 24 e 16 punti non sono però sufficienti per portare a casa punti.

La Saugella viene così raggiunta al quinto posto dalla MyCicero Volley Pesaro, che domina tra le mura amiche e chiude sul 3-0 in proprio favore il match contro la Sab Volley Legnano. Eloquenti i parziali: 25-15, 25-21, 25-13 in favore delle padrone di casa che hanno concesso qualcosa soltanto nel secondo parziale. Grande prova per Tatjana Bokan, top scorer della partita con 17 punti, ma Pesaro porta in doppia cifra anche Van Hecke (12 punti) e Olivotto (10 punti). Troppo poco per Legnano la prova da 13 punti di Degradi.

Infine, nella partita più equilibrata della quattordicesima giornata la spunta la Foppapedretti Bergamo che mette anche a segno l’unica vittoria esterna di giornata. Sbancato il palazzetto di Casalmaggiore, con la Pomì costretta alla resa al tiebreak del quinto set: 19-25, 25-19, 25-19, 22-25, 15-10 i parziali in favore delle orobiche, guidate da una Roslandy Alvarado Acosta capace di ben 27 punti e coadiuvata dai 16 punti messi a segno da Miriam Sylla. La migliore di Casalmaggiore è Ana Starcevic, ma i suoi 17 punti non bastano per evitare la sconfitta.

I RISULTATI COMPLETI E LA CLASSIFICA AGGIORNATA 

© riproduzione riservata