Volley femminile, FIPAV contro Lega: “La proposta è arrivata in ritardo”

La Lega di Serie A femminile resta fuori dalla “Guida pratica” della Federpallavolo sulla ripresa dei campionati, ad annunciarlo è una nota FIPAV, precisando che “il Consiglio Federale, ieri, ha approvato la Guida relativa ai campionati ad eccezione dell’indizione e delle condizioni di ammissione ai campionati delle serie A femminile. Infatti, nonostante due solleciti in tal senso da parte della Segreteria Fipav, la Lega Femminile ha inoltrato la proposta di indizione dei propri Campionati solo un giorno prima del Consiglio Federale, non dando la possibilità materiale di far esaminare tutti gli atti alla Commissione Fipav e ai propri legali. Proposta, tra l’altro, pervenuta incompleta in quanto carente di alcune determinanti indicazioni, quali per esempio gli eventuali reintegri tra le varie categorie, retrocessioni e promozioni per la prossima stagione”.