Volley, Fahr approda a Conegliano: “Scelta migliore per il salto di qualità”

Imoco Volley Conegliano Imoco Volley Conegliano - Foto Filippo Rubin/LVF

Sarah Luisa Fahr sarà una giocatrice dell’Imoco Volley Conegliano per la stagione 2020/2021. La giovanissima centrale (classe 2001) è già una delle protagoniste della Nazionale, con cui ha vinto l’argento mondiale nel 2018 ed il bronzo europeo nel 2019. Dopo l’esperienza con Il Bisonte Firenze, la centrale di origini tedesche farà parte del roster del club gialloblù, ma prima dovrà pensare all’esame di maturità: “Il 17 giugno inizia il mio esame di maturità, con questa emergenza-coronavirus diciamo che da questo punto di vista mi è andata bene perché almeno ho avuto tempo per studiare e prepararmi bene. Frequento il Liceo di Scienze Applicate a Firenze, quest’anno sarà un esame anomalo, […] sto ultimando lo studio per fare bella figura!

Dopo la maturità sarà la volta di un altro test importante, l’arrivo tra le Pantere: “Era qualche anno che Conegliano mi seguiva e adesso mi sembra sia arrivato il momento giusto per fare un salto di qualità. Arrivare nel club più prestigioso del campionato italiano è un grande stimolo e mi sento molto orgogliosa di vestire la maglia dell’Imoco, la squadra campione del Mondo. Avrò tantissimo da imparare ogni giorno, con davanti dei veri e propri monumenti nel mio ruolo come Rapha Folie e Robin De Kruijf, allenarmi vicino a loro sarà come fare l’università e potrò crescere quotidianamente da tutti i punti di vista“. “Certo, mi piacerebbe anche avere un po’ di spazio per giocare anche perché uno dei miei obiettivi è conquistare una maglia con la nazionale per Tokyo” ha spiegato Fahr, “ma ho parlato con coach Santarelli e mi ha dato tanta fiducia convincendomi che questa di Conegliano sarà per me la scelta migliore per fare uno step importante nella mia carriera“.