Volley, discusse le proposte di Lega per il prossimo campionato

Modena Modena - Foto Profilo Facebook LegaVolley

Questa mattina il Consiglio Federale FIPAV si è riunito per il nuovo Consiglio di Lega rappresentato in videoconferenza dal presidente Massimo Righi dai vicepresidenti Stefano Fanini e Angelo Agnelli. Durante il vertice si sono discusse le proposte per il prossimo campionato 2020/2021. Per quanto riguarda l’approvazione dei regolamenti di Ammissione al Campionato per le tre Serie Credem Banca, SuperLega, Serie A2 e Serie A3, si resta ancora in attesa dell’ufficializzazione da parte della Federazione dei documenti, che sono stati votati precedentemente da Assemblea e Consulte di Lega. Confermate, invece, le indizioni di SuperLega a 13 squadre con due retrocessioni, Serie A2 a 12 formazioni, Serie A3 a 24 squadre. Per la Serie A2 e la Serie A3 è prevista una promozione, mentre per quanto concerne le retrocessioni, il numero esatto verrà valutato in seguito in base alla composizione dei gironi e delle società che hanno completato l’iscrizione alla Serie B. L’obiettivo resta comunque quello di diminuire, se non azzerare, il numero delle retrocessioni. Il primo evento di apertura della prossima stagione sarà la Del Monte Supercoppa prevista per l’ultima settimana di agosto. Inoltre, la Lega ha reso nota la creazione di una commissione tecnica, insieme alla Lega Femminile, di cui faranno parte allenatori, medici e dirigenti per consigliare la FIPAV circa la stesura finale del protocollo medico per gli allenamenti in completa sicurezza. Infine, in vista della ripresa delle sedute in palestra, la Lega ha esortato la Federazione di anticipare la concessione dei visti per i giocatori stranieri, dato che la disponibilità dei visti già da metà giugno faciliterebbe l’arrivo in Italia degli atleti per partecipare agli allenamenti.