Volley, Cev: “Pagamento immediato dei match per aiutare i club”

Itas Trento Uros Kovacevic - Foto Profilo Facebook Ufficiale Lega Volley

La Cev ha inviato una lettera ai club impegnati nella stagione europea in cui assicura il pagamento immediato di tutte le partite giocate fino al rinvio delle Coppe europee, per un totale che ammonta a 2.6 milioni di euro fino ad oggi. “Speriamo sinceramente che la distribuzione immediata di questo denaro contribuirà agli sforzi compiuti dai nostri club per gestire questa crisi senza precedenti” afferma il presidente Cev Aleksandar Boricic. “Desidero sottolineare e rassicurare che la CEV continuerà a lavorare positivamente insieme a tutte le parti interessate nella ricerca di soluzioni amichevoli e ragionevoli al fine di superare questa crisi, come una squadra” ha aggiunto. Questo l’ammontare per i sei club italiani impegnati nelle Coppe europee: Civitanova, Perugia e Conegliano 72.000 euro, Trento 50.000 euro, Scandicci e Novara 55.000 euro.