Mondiali donne 2019, caos negli Stati Uniti: Allie Long getta per terra la bandiera americana (VIDEO)

Logo Coppa del Mondo Francia 2019 calcio femminile

La bandiera degli Stati Uniti è considerata da molti il simbolo per eccellenza degli States, mentre per altri è un qualcosa, a quanto pare, da gettare via dato che non è ben voluto dinanzi alle telecamere: è successo ciò ad Allie Long. In seguito ai festeggiamenti per la vittoria della Nazionale femminile per 2-0 contro l’Olanda nella finale del Mondiale di calcio in Francia la ragazza avrebbe voluto fare una foto con la bandiera statunitense insieme a Megan Rapinoe. Fino a qui nulla di male, finché dalla stessa Rapinoe non arriva l’intimazione di gettare a terra la bandiera: le ragazze, insieme a un terza giocatrice di Team USA, hanno deciso così di fare la foto senza il simbolo per antonomasia della cultura americana.

Tutto ciò a creato ovviamente un clima di enorme indignazione all’interno dell’opinione pubblica degli States, ma anche di solidarietà, in fattispecie nei confronti di Kelley O’Hara: essendosi accorta dell’errore delle compagne, ha agito immediatamente nella seguente maniera: