Coppa di Russia, rissa furibonda tra Zenit e Spartak con calci e pugni: sei espulsi (VIDEO)

Clamoroso in Coppa di Russia 2022, dove è andata in scena la sfida tra Zenit San Pietroburgo e Spartak Mosca. Al 96′ e con il punteggio fermo sull’1-1, si è scatenata una maxi-rissa che ha coinvolto numerosi giocatori. L’arbitro ha provato a dividere i giocatori in campo, ma hanno iniziato a volare calci e pugni e sono presto accorsi anche i calciatori dalla panchina. Il bilancio finale è stato di ben sei cartellini rossi sventolati. Alla fine la vittoria è andata allo Zenit dopo i calci di rigore.