Volley femminile, ufficiale: Europei 2023 assegnati a Italia, Belgio, Estonia e Germania

Muro Italia, Europei 2021 di volley femminile - Foto Cev

Saranno Italia, Belgio, Estonia e Germania ad ospitare gli Europei 2023 di volley femminile. Lo ha ufficializzato la CEV. Quella del 2023 dunque sarà la terza edizione che vedrà impegnate quattro Nazioni e 24 formazioni partecipanti. Le azzurre di Davide Mazzanti, campionesse d’Europa in carica, avranno la possibilità di giocare davanti al pubblico di casa i match validi fino ai quarti di finale (come anticipato mesi fa). Semifinali e finali sono invece in programma in Belgio. Il Bel Paese torna ad ospitare la rassegna continentale femminile dopo l’edizione del 2011, quando collaborò con la Serbia. Sarà la terza volta invece per il Belgio, che da solo ha organizzato l’Europeo femminile del 1987, poi nel 2007 insieme al Lussemnurgo e nel 2015 con i Paesi Bassi. La Germania invece torna ad ospitare gli Europei riservati alle donne dopo dieci anni (nel 2013 li organizzò con la Svizzera), mentre per l’Estonia sarà una storica prima volta.