Sassuolo, Carnevali: “Il mio nome accostato alla Juventus? Fa un effetto importante”

Giovanni Carnevali Giovanni Carnevali - Foto LiveMedia/Gianluca Ricci

L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnveali, è stato incalzato da Sky Sport in merito ai rumors che lo vedono vicino alla Juventus per la rifondazione bianconera. Ecco le sue parole: “Fa un effetto importante essere accostati a grandi club ma ora inizia il calciomercato dei giocatori che è difficile da portare avanti e pensiamo a quello”.

Sulla possibile cessione di Frattesi alla Roma: “Con la Roma abbiamo un ottimo rapporto, abbiamo valorizzato giocatori provenienti dal loro vivaio. Ma oggi Frattesi ha richieste dalla Premier League. Quello del calciomercato sarà un mese lungo, qualche richiesta è arrivata, noi vorremmo mantenere una rosa importante e quindi non cedere giocatori come Frattesi. Siamo anche alla finestra per delle eventuali opportunità, facciamo delle valutazioni per poter inserire qualche giovane di prospettiva, poi valuteremo cosa ci può essere per Frattesi o qualcun altro”.
E ancora: “La seconda parte di campionato sarà tutta da scoprire, ci sono state tante giornate di sosta e abbiamo dovuto ricominciare con una preparazione nuova come si fa in estate. È una grande novità e pochi di noi sanno cosa succederà, speriamo però che sia un inizio positivo. L’obiettivo del Sassuolo è continuare quello che da dieci anni a questa parte stiamo facendo, portare avanti questo progetto di far crescere giocatori giovani e dare continuità al lavoro di questa società. C’è il desiderio di migliorarsi sempre, di ambire a qualcosa di importante ma servono programmazione e tempo e dobbiamo anche fare attenzione ai bilanci, per cui ogni tanto i giocatori migliori dobbiamo cederli”.