Rugby, estate ricca di appuntamenti per le Nazionali azzurre

Italia rugby - Foto Antonio Fraioli
Sarà un’estate ricca di appuntamenti per le Nazionali italiane di rugby. Dopo le buone prestazioni nel Sei Nazioni 2022, le squadre azzurre vogliono continuare a consolidare l’identità di gioco per togliersi nuove soddisfazioni. La Nazionale maggiore maschile affronterà la Spagna in trasferta, sabato 2 luglio, mentre sabato 9 luglio si vola in Georgia. Sabato 11 giugno sarà l’Italia Emergenti (la seconda selezione azzurra) ad ospitare l’Olanda, a Rovigo. L’Italia A invece parteciperà alla Rainbow Nation: il 24 giugno, a Stellenbosch, incontrerà la Namibia e il 2 luglio giocherà contro una Selezione della Currie Cup a Port Elizabeth.

Gli Azzurrini dell’under 20, reduci dal miglior risultato di sempre nel Sei Nazioni con tre vittorie, disputeranno in Veneto, tra giugno e luglio, il torneo riservato alle squadre del Six Nations più Sudafrica e Georgia. Le azzurre, seste nel ranking mondiale, andranno in Canada il 24 luglio a Langford per preparare la Rugby World Cup 2021 (spostata a ottobre 2022 causa Covid-19). Le Azzurre avranno la possibilità di sfidare la terza squadra al mondo, che ritroveranno nella pool B della rassegna iridata, per la prima volta dopo il 1991. In Nuova Zelanda, al Mondiale, la squadra femminile incontrerà infatti Stati Uniti (9 ottobre), Canada (16 ottobre) e Giappone (23 ottobre).