Qatar 2022, Stramaccioni: “Ho visto il ritiro dell’Iran ed i giocatori non erano sereni”

Andrea Stramaccioni - Foto Nicat49CC BY-SA 3.0

L’ex tecnico dell’Inter e dell’Esteghlal, Andrea Stramaccioni, stamattina ha fatto visita al ritiro dell’Iran. Ecco le parole a riguardo del commentatore Rai: “Ho visto una squadra non serena, non dimentichiamo che sono ragazzi e credo si sia visto in campo la mancanza di serenità. Stamattina uno di loro mi ha detto che ci sono state delle ripercussioni dopo non aver cantato l’inno all’esordio, l’abbiamo cantato nella seconda partita e ci hanno detto che non abbiamo fatto abbastanza. Ma noi vogliamo solo giocare a calcio… Non si possono caricare 20 ragazzi di responsabilità che vanno oltre. La situazione si risolve tutti insieme: quando io ero lì la FIFA aveva obbligato l’Iran a giocare le partite della nazionale con la presenza di donne sugli spalti, poi però le gare del campionato erano precluse alle donne. Perché la FIFA non s’è imposta anche per il campionato?”