Olimpiadi, l’Egitto si candiderà per ospitare l’edizione estiva del 2036

Thomas Bach Thomas Bach, presidente Cio

Come annunciato dal ministro della Gioventù e dello Sport, Ashraf Sobhi, l’Egitto presenterà una proposta di candidatura per ospitare i Giochi Olimpici estivi del 2026. La proposta è stata approvata anche dal presidente del paese, Abdel Fattah al-Sisi, per quella che in caso di vittoria sarebbe una prima volta nella storia delle Olimpiadi. Nessuna nazione africana infatti ha mai ospitato i Giochi, seppur la strada da percorrere è ancora lunga. Il bando per le candidature è ancora aperto e nazioni come Germania, Messico, Turchia, Russia, India e Qatar, stanno già pensando ad una possibile candidatura.