Nuoto, Gp Italia 2017: Magnini e Quadarella vincono nei 200 stile libero

Filippo Magnini - Foto Sportface.it

La prima giornata del Gp Italia 2017, in corso di svolgimento alla piscina comunale “La Bastia” di Livorno, dopo le eliminatorie della mattinata, regala diverse emozioni.

Dopo la vittoria al trofeo Nico Sapio, Filippo Magnini ottiene ancora una volta la prima posizione nei 200 stile libero, chiudendo con il tempo di 1’45”29 (51”12), davanti al padrone di casa  Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno), 1’45”68 (prima volta sotto l’1 e 46); in campo femminile si impone la diciottenne di Fiamme Rosse e CC Aniene Simona Quadarella, che vince in  1’58”44 (58”92 ai 100), migliorando il proprio primato personale.
Vittoria a pari merito invece nei 50 farfalla per Tania Quaglieri e Claudia Tarzia, che conferma di essere in gran forma dopo aver ottenuto il pass per gli Europei di Copenaghen a Genova.

I podi del 13esimo GP Italia

200 stile libero maschili
1. Filippo Magnini (CC Aniene) 1’45”29
2. Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno) 1’45”68 pp (precedente 1’46”00′ del 23/12/2016 a Livorno)
3. Stefano Di Cola (Fiamme Gialle) 1’46”75

200 stile libero femminili
1. Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene) 1’58”44 pp (precedente 1’58”97 del 10/11/2017 a Genova)
2. Erica Musso (Fiamme Oro/Andrea Doria) 1’58”77
3. Linda Caponi (Carabinieri/Team Nuoto Toscana Empoli) 1’58”87

50 farfalla maschili
1. Simone Geni (Uisp Bologna) 23”94
2. Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport) 24”12
3. Fabio Zironi  (Rhyfel) 24”52

50 farfalla femminili
1. Tania Quaglieri (Sea Sub Modena) 27”37
1. Claudia Tarzia (Esercito/Genova Nuoto My Sport) 27”37
3. Elisa Bassi (Swim Pro SS9) 28”00 precedente (28”27 del 10/02/2008 a Forlì)