Nuoto, Europeo Londra: i tempi di qualificazione per Rio de Janeiro

Filippo Magnini - Foto Sandro Molin Pradel

Tutti a Londra per volare a Rio. L’Europeo di nuoto non solo è una kermesse prestigiosa, ma soprattutto è la penultima chance per agguantare la qualificazione olimpica per tutti quegli atleti che ancora sono sprovvisti del pass. Agli Assoluti di Riccione sono stati 7 i pass olimpici individuali conquistati: Gabriele Detti (400 e 1500 metri stile libero), Simone Sabbioni (100 metri dorso), Luca Dotto (50 e 100 metri stile libero), Matteo Rivolta (100 metri farfalla),Federico Turrino (400 metri misti), Ilaria Bianchi (100 metri farfalla), Martina Carraro (100 metri rana)Questi sette si vanno ad aggiungere a quelli conseguiti da Federica Pellegrini (100 e 200 metri stile libero) e Gregorio Paltrinieri (1500 metri stile liberi), già qualificati grazie ai podi del Mondiale di Kazan.

Per quanto concerne le staffette, l’unica a mancare ancora all’appello è la 4×200 uomini stile libero (ma Detti e Dotto hanno già conquistato il posto in frazione grazie ai loro tempi di 1’47″72 e 1’47″74). Già qualificate, infatti, la 4×100 stile libero (sia uomini che donne), 4×100 mista (sia uomini che donne) e la 4×200 stile libero donne, nonostante un prova opaca a Riccione.

Di seguito la tabella con tutti i tempi di tutte le specialità. Per provare ad inseguire un sogno. Un sogno chiamato Rio de Janeiro.

 

tabella