MotoGP, Gp Assen. Dovizioso: “Ci siamo”. Rossi: “Importantissima la prima fila”

Valentino Rossi - CC BY SA-4.0

Le dichiarazioni del pilota della ducati Andrea Dovizioso, autore della pole position del Gran Premio d’Olanda in corso di svolgimento ad Assen: “Vedremo che condizioni troveremo domani, sara’ difficile battere questi fenomeni ma ci siamo. Sono molto contento del lavoro fatto in questi quattro turni – racconta il forlivese della Ducati – Stamattina, sull’asciutto, eravamo primi, con un buon passo, una buona velocità, nel pomeriggio si trattava di analizzare le situazioni che qui cambiano velocemente. La strategia iniziale era di uscire una sola volta ma dopo due giri ho visto che c’era qualche linea asciutta e mi sono fermato anche se al box non erano pronti. Sono stato fortunato anche a uscire dietro Rossi: ho capito dove potevo spingere in alcune curve e ho seguito le linee di Valentino in altre”.

Valentino Rossi nel finale ha acciuffato una seconda posizione importante visti i piazzamenti di Marquez e Lorenzo: “E’ una prima fila importantissima. Mi dispiace non aver fatto la pole ma è più la felicita’ per la prima fila.Le condizioni erano difficilissime, qui ad Assen l’asfalto si asciuga velocissimamente e già nella qualifica c’erano dei tratti asciutti. Alla fine ho cambiato la gomma ed e’ stata la scelta giusta. Sapevo di avere ancora un giro e che potevo fare bene, e’ un secondo posto importante per domani, aspettiamo che condizioni ci saranno: io spero nell’asciutto”.
A chiudere la prima fila è Scott Redding, ecco le sue dichiarazioni:  “Le condizioni non erano le migliori, non ero molto a mio agio dopo l’incidente nelle ultime libere e non sapevo cosa sarebbe successo. Negli ultimi giri ho rischiato di cadere, ero un po’ al limite ma sono contento della prima fila. Vediamo domani cosa succede, spero in una svolta dal punto di vista della fortuna”.