Monza-Pisa 2-1, Stroppa: “Dispiace per il gol subito alla fine. Il ritorno si gioca troppo presto”

Stadio Brianteo, Monza - Foto Simonemb

“Spiace per il gol preso alla fine e dà fastidio perché poteva essere evitato. Rimane però la prestazione straordinaria e siamo ancora in partita. Domenica ci sarà da battagliare e dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo, facendo attenzione ai particolari”. Lo ha detto l’allenatore del Monza, Giovanni Stroppa, dopo la vittoria per 2-1 contro il Pisa nella finale playoff di Serie B d’andata: “Il Pisa ha creato delle occasioni, ma in campo ci sono due squadre forti e gli episodi possono essere decisivi. Machin è un giocatore che se gioca con attenzione non c’entra nulla in questa categoria. È un ragazzo straordinario, che mi hanno descritto come difficile ma in realtà è fantastico sia dentro che fuori dal campo”.

E ancora: “Berlusconi? Prima della partita lo abbiamo incontrato ed è bello averlo vicino. Penso che la finale di ritorno andasse giocata dopo un maggiore riposo. Una sfida del genere, fatta dopo 4 o 5 giorni, avrebbe assicurato una qualità migliore”.