Modena-Sassuolo 3-2, Dionisi: “Atteggiamento sbagliato. Non parlo degli arbitri”

Alessio Dionisi Alessio Dionisi - Foto LiveMedia/Luca Amedeo Bizzarri

Dopo la sconfitta in Coppa Italia arrivata contro il cadetto Modena, il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, ha così parlato. Ecco le sue parole: “Sui giudizi arbitrali non mi esprimo, a me sembrava rigore, poi se non l’ha fischiato c’è anche il Var… Preferisco parlare del risultato causato da un atteggiamento negativo. Sono rammaricato, ma questo può servirci perché nelle ultime settimane abbiamo spostato il focus su cose che non ci riguardano. Dobbiamo pensare al campo. Raspadori? Ha fatto il massimo come tanti altri compagni, potevamo fare meglio. Il risultato la dice lunga, il Modena ha vinto e meritato di vincere. Non mi soffermo sul calciomercato, se ne parla già tanto. Non mi interessa e anche i giocatori dovrebbero spostare il focus sul campo. Credo che non cambi nulla col mercato aperto. La difficoltà è che parlano dei più bravi e sostituire loro in tempo zero nella stessa partita non è facile. E’ normale che qualcuno può essere infastidito o arrabbiato. Dovremo esser bravi a prender questa sconfitta e preparare la gara con la Juve che sarà difficile. Dovremo cercare di far meglio di oggi e potrebbe anche non bastare. Abbiamo sbagliato atteggiamento, oggi non abbiamo vinto un contrasto”.