Hockey Nhl: i Boston Bruins perdono in attesa dei giovani

Jakub Zboril, Boston Bruins

Molti tifosi dei Boston Bruins accolsero la scelta, cosiddetta “linea verde”, del nuovo general manager Don Sweeney con diversi boati di disapprovazione durante l’edizione del Draft 2015. Nonostante Sweeney sia un “pezzo storico” dei black and gold, le sue decisioni di sfoltire la rosa privandosi di giocatori importanti con un ingaggio pesante (ad esempio Lucic, Hamilton e Soderberg) furono accolte con tanto scetticismo. Anche perché i giovani Jakub Zboril, Jake DeBrusk e Zachary Senyshyn, scelti nel primo round del Draft 2015, non hanno passato i test fisici durante il training camp estivo e Boston ha deciso di privarsene almeno per un anno. Vediamo cosa stanno combinando questi tre ragazzi.

Jakub Zboril

Difensore davvero interessante che non mostra grandissimi numeri ma nel corso della sua carriera giovanile ha sempre dato una certa solidità al reparto offensivo. Sa manovrare bene il puck ed in tal senso viene paragonato a Keith Yandle dei New York Rangers. Il giovane ceco si è messo in risalto la passata stagione nei Saint John Sea Dogs (in QMJHL dove tutt’ora milita) mettendo a referto 33 punti in 44 partite. Quest’anno le cose non sono andate così anche perché Zboril ha siglato solamente 14 punti in 32 partite partecipando per 5 gare alla World Junior Cup con un solo assist ed addirittura 31 minuti nel penalty box.

Jake DeBrusk

Di gran lunga il giocatore più spettacolare dei tre, DeBrusk ha già fatto vedere delle ottime skill durante il training camp con dei shootout da paura. L’ala sinistra è stato notato per la sua crescita a dismisura nei Swift Current Broncos in WHL dove nella stagione 2013/2014 aveva messo a referto solamente 39 punti ed in quella successiva, con i 42 goal stagionali, arrivò addirittura ad 81 senza però incidere ai playoff. DeBrusk ha avuto un buon avvio in questa season 2015/2016 con i Broncos e si è stato trasferito ai Red Deer Rebels (nella finestra invernale) dove ha già segnato 8 reti e 12 assist in 20 partite. Probabile promozione nei black and gold nella prossima stagione.

Zachary Senyshyn

Nonostante fosse classificato più in basso rispetto ad altri giocatori, i Boston Bruins hanno deciso di puntar forte su questo ragazzo già militante nella OHL. Senyshyn è un’ala destra classe ’97 con una buona attitudine alla rete. Già nella stagione 2013/2014, l’attaccante passò dalla CCHL alla Ontario Hockey League dove i Sault Ste. Marie Greyhounds se ne appropriarono. Senyshyn lo scorso anno ha messo a referto 45 punti in 66 partite segnando 26 reti ma già in questa season (in soli 43 match) è riuscito a siglare 29 goal con 12 assist.

 

Intanto nella notte NHL proprio i Boston Bruins si mettono in mostra, ma nella peggior maniera possibile perdendo per 2-9 al TD Garden contro Los Angeles. Bene Washington con qualche sofferenza di troppo a Nashville con il 3-5 finale. Ok San Jose che continua ad esser un rullo compressore in trasferta (0-2 a Chicago). Jagr ed i suoi Panthers si sbarazzano dei Buffalo Sabres per 4-7 mentre Colorado continua a perdere fra le mura amiche (1-3 a favore dei Canucks.. quarta sconfitta consecutiva). Montreal estende il winning-streak con il 4-2 casalingo sui Lightning, Dallas torna alla vittoria in OT su Minnesota (3-4) ed i Ducks stoppano nuovamente Philadelphia. Tra le altre.. vittorie di New Jersey, New York Islanders, Winnipeg Jets e Calgary Flames.

L’autore: /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.