La FIS vieta l’uso dei droni. Hirscher: “Voglio sicurezza”

Marcel Hirscher sfiorato dal drone a Madonna di Campiglio

di Francesco Milano

La FIS ha messo al bando i droni. Dopo la tragerdia sfiorato a Madonna di Campiglio, con protagonista Marcel Hirscher, la Federazione Internazionale di Sci ha bandito l’utilizzo di droni per riprese televisive di Coppa del Mondo. Saranno vietati i droni «finchè io sono responsabile perchè rappresentano un pericolo – ha affermato il direttore di gara maschile Markus Waldner – È stata una fortuna che Marcel non si sia fatto male». Scosso anche il campione austriaco: «Non sapevo cosa fosse, ma ho sentito qualcosa», ha detto il campione austriaco, che è rimasto illeso e ha continuato la sua gara, finendo secondo dietro al norvegese Henrik Kristoffersen. «Ho pensato che fosse un addetto alla pista che correva dietro di me o una porta. Sono molto felice che non sia successo niente – ha aggiunto -. Non voglio pensare a cosa sarebbe potuto succedere se 10 chili mi fossero caduti addosso da un’altezza di 20 metri. Sarebbe stato un brutto infortunio. Esistono un sacco di cose interessanti al giorno d’oggi. Ma bisogna garantire la sicurezza».