Golf, Italian Challenge Open: Manassero all’inseguimento di Sutri

Matteo Manassero - Foto Federgolf

Un inizio molto equilibrato quello dell’Italian Challenge Open al Golf Nazionale (par 71) di Sutri (Viterbo). Quello che è il quarto torneo dell’Italian Pro Tour 2022, inserito anche nel calendario del Challenge Tour, vede in vetta, dopo il primo round, con uno score di 66 (-5) colpi, ben cinque giocatori. Gli svedesi Joakim Wikstrom e Robin Petersson, il tedesco Freddy Schott, lo spagnolo Ivan Cantero Gutierrez e il norvegese Kristian Krogh Johannessen sono lì davanti. Avvio invece molto meno buono per Matteo Manassero, solo 47/o con 71 (par). Altri italiani davanti a lui sono Filippo Bergamaschi e il giovane amateur Leonardo Iacovitti, entrambi 18/i con 69 (-2). Quest’ultimo, 16enne dilettante romano, è entrato nel field in extremis a causa del forfait di Aron Zemmer. Da segnalare poi ciò che è successo al neozelandese Daniel Hillier, che ha chiuso la 18esima e ultima buca di giornata (un par 4) in 12 colpi ed e’ ora 149/o con 79 (+8).