Ginnastica artistica, World Challenge Cup 2017: Lodadio e Macchini alle finali

Marco Lodadio - Foto Filippo Tomasi/FGI

Carlo Macchini, Davide Sborchia, Marco Lodadio e Andrea Russo sono i quattro ginnasti selezionati dal DTN Giuseppe Cocciaro per partecipare alla prima tappa della World Challenge Cup, la Coppa del Mondo riservata alle singole specialità, in programma a Koper, Slovenia, tra il 12 e il 14 maggio 2017.

Il turno di qualificazione si è svolto nel pomeriggio di venerdì 12 maggio e si è concluso con l’inserimento di due azzurri tra i migliori otto che accedono alle finali: ottimo secondo posto per Lodadio agli anelli (14.500), dietro solo al Campione Olimpico di specialità a Londra 2012 e vice-campione a Rio 2016 Arthur Zanetti (14.900) e davanti all’americano Whittenburg (14.400); settimo posto di qualifica invece per Macchini alla sbarra (13.900, D 5.9). I due saranno dunque impegnati nelle finali che si terranno sabato e domenica.

L’Italia è invece assente al femminile, ma il parterre internazionale è comunque di altro rilievo: Iordache, Andrade, Saraiva e Black sono i nomi che più spiccano. Vediamo dunque le qualificate a ciascuna finale:

VT: Rebecca ANDRADE (BRA), Boglarka DÉVAI (HUN), Teja BELAK (SLO), Michelle TIMM (GER), Tijana TKALCEC (CRO), Elizabeth BLACK (CAN), Rose WOO (CAN), Anastasiia BIELIAIEVA (UKR).

UB: Larisa IORDACHE (ROU), Flavia SARAIVA (BRA), Elizabeth BLACK (CAN), Barbora MOKOSOVA (SVK), Rose WOO (CAN), Caitlin ROOSKRANTZ (RSA), Michelle TIMM (GER), Yana FEDOROVA (UKR).

BB: Larisa IORDACHE (ROU), Elizabeth BLACK (CAN), Barbora MOKOSOVA (SVK), Carina KROELL (GER), Flavia SARAIVA (BRA), Rose WOO (CAN), Thais FIDELIS DOS SANTOS (BRA), Dalia AL-SALTY (HUN).

FX: Thais FIDELIS DOS SANTOS (BRA), Flavia SARAIVA (BRA), Carina KROELL (GER), Elizabeth BLACK (CAN), Barbora MOKOSOVA (SVK), Thea BROGLI (SUI), Tamara MRDENOVIC (SRB), Valeriia OSIPOVA (UKR).