Formula 1, Gp Canada. Hamilton: “Io e Rosberg vicini, domani bel duello”

Lewis Hamilton - Foto Bruno Silverii

Le qualifiche del Gran Premio del Canada, settima prova della stagione, sono giunte al termine ed è stato Lewis Hamilton ad ottenere il miglior tempo. Il britannico, campione del mondo in carica, agguanta la pole position sul circuito di Montreal, precedendo in griglia di un soffio l’altra Mercedes di Nico Rosberg e la Ferrari di Sebastian Vettel.

Il pilota della Mercedes, in conferenza stampa, ha commentato così il primo piazzamento: “Non importa di quanto io sia avanti, l’importante è esserci. Nelle prove ero molto più avanti, oggi purtroppo non ho ritrovato il passo che avevo ieri, ma comunque è stato sufficiente. Potevo ottenere un tempo migliore ma è bello vedere che io e Nico eravamo così vicini, soprattutto per i fan. Ho visto un responso fantastico qui oggi e sarà interessante domani vedere come andrà, sarà sicuramente una bella gara“.

Anche Nico Rosberg appare abbastanza soddisfatto, nonostante non sia riuscito a battere il suo compagno di squadra: “Il mio primo giro in Q3 è stato buono, non sufficiente per battere Lewis ma è stato comunque un buon giro. Dopodiché ho cercato di estrarre il coniglio dal cilindro ma ho sbagliato. Il secondo posto è comunque un ottimo risultato per la squadra, abbiamo dimostrato di essere la macchina più veloce anche su questa pista molto particolare ed è grandioso. Domani? Tutto è possibile!“.

Sebastian Vettel, con gomme usate, è riuscito a fare un ottimo tempo e a conquistare la seconda fila: “Alla fine del giro ero abbastanza contento ma sono stato troppo aggressivo alla curva 10. Comunque sono abbastanza felice della prestazione, volevo scendere sotto il muro dell’1.13, l’ho fatto ma mi è mancato solo un decimo per prendere le due Mercedes. Nel complesso abbiamo una macchina grandiosa, abbiamo fatto grandi progressi e sono contento di come sia andato il week end fino ad ora. Siamo migliorati anche grazie al lavoro fatto in nottata, mi sento molto a mio agio. Ho fatto la barba al muro dei campioni e vedremo domani come va, noi siamo pronti”.

Ecco la griglia di partenza di domani:

F1, GP Canada: la griglia di partenza