Formula 1, Gp Monaco. Ricciardo: “Fantastico fare la pole qui”, Hamilton: “Potevo essere primo”

Lewis Hamilton - Foto Bruno Silverii

Al termine delle qualifiche del sesto round stagionale sulle strade di Monte Carlo, delusione tra i piloti Mercedes, che si sono dovuti arrendere a un fulmine australiano di nome Daniel Ricciardo. Il pilota della Red Bull ha ottenuto una splendida pole position, la prima in carriera, proprio quando (quasi) tutti erano concentrati sul suo compagno di squadra Max Verstappen, che invece ha commesso un errore nel Q1 e patirà ultimo. Lewis Hamilton, 3° a fine sessione, ha avuto nel Q3 un problema alla pompa della pressione, e ha potuto sfruttare solo un treno di gomme nuove ultrasoft. Il suo compagno Nico Rosberg ha chiuso invece 2°.

Le dichiarazioni dei primi tre piloti in griglia in conferenza stampa:

Daniel Ricciardo: “Sapevo che avremmo avuto una buona opportunità di fare la pole position e tutto è andato per il meglio. Dopo le ultime gara sentivo di non aver ottenuto quanto avrei meritato perché son sempre stato veloce. Sono alla grande, non c’è miglior posto per ottenere la prima pole, mi è sempre piaciuto questo circuito e sono veramente contento”

Nico Rosberg:Non c’è stato nessun problema oggi, semplicemente Ricciardo è stato troppo veloce e ha meritato la prima posizione in griglia.”

Lewis Hamilton:” Sono state qualifiche difficili, non so cosa dire. Quanto meno alla fine son riuscito a fare un giro e piazzarmi terzo a differenza delle altre volte in cui ho avuto problemi tecnici, credo però che avrei potuto fare la pole position.” Ai microfoni Sky l’inglese ha aggiunto: “E’ difficile quando sai di dover fare un miracolo per arrivare in pole, hai tantissima pressione. Ho fatto il meglio facendo tre giri di riscaldamento. Quando mi hanno detto che avrei dovuto spegnere il motore in pit-lane ho avuto un colpo al cuore, avevo paura di dover sostituire il motore e partire in fondo.”