Eurolega 2022/2023: un’altra sconfitta per la Virtus Bologna, contro Efes termina 80-85

Sergio Scariolo Virtus Bologna Sergio Scariolo - Foto LiveMedia/Michele Nucci

Sconfitta per la Virtus Bologna nella decima giornata di Eurolega 2022/2023 di basket contro Efes. I ragazzi di Scariolo, tornati sul parquet dopo appena dua giorni dalla sconfitta contro Panathīnaïkos, tornano sul parquet questa volta contro i turchi di Istanbul, sbattendoci però contro. Padroni di casa sconfitti col punteggio di 80-85, scendendo anche in classifica a causa delle due sconfitte consecuitve. Prestazione non convincente per le vu nere dal primo all’ultimo minuto del match, una sconfitta non eccessivamente meritata nel terzo quarto.

RISULTATI e CLASSIFICA

IL REGOLAMENTO DELLA COMPETIZIONE

Eppure i padroni di casa partono bene con un batti e ribatti nei primi minuti, con la parità che tiene fino a metà frazione, quando è Lundberg a far andare avanti Bologna. Da qui però, gli emiliani si bloccano, arrivando sul -5. Rialzano la testa i ragazzi di Scariolo, chiudendo il primo quarto sul 18-19. Non scade subito il periodo buono di Bologna, che si porta anche avanti di 1, ma nuovamente i padroni di casa si inceppano. Dopo 2 minuti di sbandamento però, Jaiteh suona la carica e ricuce lo svantaggio prima degli ultimi 60 secondi, sul -2. Escono però prima dal match i bolognesi, con i turchi che chiudono: 34-40.

E’ il preludio a un terzo quarto che travolge le vu nere, che in men che non si dica si trovano sotto 47-63, con addirittura 16 punti di distacco. Finisce qui il grande momento turco, con Bologna che si rifà sotto e recupera, per così dire, fino al 53-63 con cui si chiude il terzo quarto. Nel terzo quarto invece, sono proprio gli ospiti che fanno fatica a tenere le distanze ed il vantaggio. Tornano su gli uomini di Scariolo con Ojeleye che mette dentro il 58-64. Grazie a Micic ed a Beaubois, Efes riesce a rimanere davanti e a tenere il vantaggio, anche se diminuito, fino alla fine. Non basta la furiosa cavalcata di Bologna, arrivata addirittura a -1 con la doppia di Mickey, che però si ferma qui. Quando suona la sirena finale il risultato dice: 80-85. Bologna perde in casa contro Efes.