CSI Roma, 50.000 euro a sostegno delle proprie società e associazioni

Comincia la stagione 2020/2021 del CSI – Centro sportivo italiano di Roma. 500 associazioni e società sportive con 90.000 tesserati sono pronti a ricominciare le loro attività dopo l’interruzione legata all’emergenza coronavirus. Come è noto, la pandemia ha portato a una crisi economica che si è fatta particolarmente sentire nel settore e per questo motivo il CSI Comitato di Roma sarà vicino alle proprie società e associazioni che torneranno ad affiliarsi da settembre, stanziando 50.000 euro a sostegno dello sport educativo con 100 euro di bonus per ogni realtà che rinnoverà l’affiliazione da spendere a piacimento. 

“È necessario ripartire con un patto associativo tra comitato provinciale e associazioni sportive affiliate, ancora più forte di prima – spiega il presidente del CSI Roma Daniele Pasquini – La stagione sportiva che sta per ripartire sarà fondamentale per capire la resilienza delle nostre realtà sportive di fronte a questa crisi che ha colpito in modo significativo le generazioni più giovani, lo sport e la cultura dell’incontro e dell’aggregazione. Come CSI vogliamo essere vicini alla ripartenza delle nostre società sportive, che devono tornare ad essere avamposti educativi e sociali sul territorio”.