Cosenza-Vicenza 2-0, Bisoli: “Missione compiuta con fatica estrema”

Pierpaolo Bisoli - Foto Agnese Carilli

Il tecnico del Cosenza, Pierpaolo Bisoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria per 2-0 ottenuta contro il Vicenza che vale la permanenza in Serie B. Ecco le sue parole: “Missione compiuta con fatica estrema. Abbiamo regalato a una città un patrimonio. Abbiamo fatto qualcosa di straordinario che verrà ricordato per tanti anni. Era una partita che valeva un’intera stagione. Nel primo tempo ho cercato di tenere lo 0-0. Mi dicono che sono un difensivista. Ho messo una punta in più a inizio ripresa e abbiamo vinto. Dedico la salvezza alla mia famiglia che non vedo da un mese e mezzo. Dico grazie al presidente e ai ragazzi. Era da tempo che non provavo questa sensazione. Ho trovato giocatori splendidi che mi hanno seguito. Anche il pubblico è stato straordinario. I ragazzi hanno capito che ogni allenamento serve per migliorarsi tatticamente e tecnicamente. All’inizio non giocavamo benissimo ma poi abbiamo raggiunto una buona qualità di gioco anche se perdevamo. Ringrazio i giocatori che mi hanno sopportato. Larrivey? Da quando c’è questo “vecchietto” ha fatto forse 10 gol”.