Aston Villa-Liverpool 1-3, Emery: “Avremmo meritato di più, ma non abbiamo concretizzato”

Unai Emery Unai Emery, Villarreal - Foto LiveMedia/Joaquin Corchero/DPPI

Unai Emery, tecnico dell’Aston Villa, ha parlato al Brimingham Mail dopo la sconfitta arrivata in casa per 1-3 contro il Liverpool. Ecco le sue parole: “Penso che sia stata una partita difficile, ma nel primo tempo penso che avremmo meritato di più. Loro hanno segnato su calcio piazzato, il che è molto deludente per noi. Abbiamo avuto occasioni, facendo molto bene nei primi 20 minuti e sorprendendoli con alcune posizioni in campo. Stavamo lottando creando occasioni, ma non abbiamo segnato. Abbiamo avuto anche dei momenti difficili, ai quali abbiamo reagito creando altre palle gol e soprattutto segnando l’1-2. La nostra fiducia è cresciuta, ma il terzo gol alla fine ci ha tagliato le gambe. Per i nostri tifosi e per i loro tifosi è stata una bella partita di calcio, ma non sono contento perché voglio vincere. Possiamo imparare e fare un passo avanti, facendo buoni partite come quella di oggi ma migliorando anche in diversi aspetti aggiungendo sempre qualcosa alla squadra”.