Wta Washington 2022, cadono Azarenka e Raducanu: Badosa brilla a San Jose

Paula Badosa - Foto Ray Giubilo

Sarà una semifinale a sorpresa al torneo Wta 250 di Washington 2022 quella tra Xiyu Wang e Liudmila Samsonova. La cinese, infatti, ha lasciato solamente quattro game alla bielorussa Viktoria Azarenka, uscita sconfitta con un perentorio 6-1 6-3. Molto brava anche la russa, che nel primo parziale ha cancellato ben quattro palle set (due consecutive) alla britannica Emma Raducanu prima d’imporsi con lo score di 7-6(6) 6-1. L’altra semifinale sarà tra l’australiana Daria Saville (6-1 7-5 alla canadese Marino) e Kaia Kanepi. Quest’ultima ha dovuto rimontare un set ed un break di svantaggio contro la russa Kalinskaya ma alla fine ne è uscita per (4)6-7 6-4 6-3. Al Wta 500 di San Jose, invece, prosegue il gran cammino della sovietica Daria Kasatkina, che ha vinto in rimonta contro la bielorussa Sabalenka (4-6 7-5 6-0). Adesso per lei c’è la spagnola Badosa in semifinale, che si è liberata per 7-6(4) 6-2 della giovane americana Cori Gauff. L’altra semifinale sarà tra Veronika Kudermetova e Shelby Rogers. Entrambe hanno ribaltato il pronostico nelle loro rispettive sfide. La russa ha fatto fuori Ons Jabeur, finalista a Wimbledon, per 7-6(5) 6-2. Ha fatto anche meglio la statunitense, che ha rifilato un duplice 6-4 alla più quotata connazionale Anisimova.