Wta Portorose 2021, Paolini: “Ho imparato a non mollare mai. Pronta per la finale”

Jasmine Paolini - Foto Ray Giubilo

“Oggi è stata una partita durissima, quindi sono doppiamente contenta del risultato. All’inizio facevo tanti errori, mi dava fastidio quando mi faceva il back e pensavo di non poter chiudere mai il punto. In certi occasioni ho avuto troppa fretta. Però alla fine le sensazioni non erano brutte, mi sono detta ‘proviamoci con tranquillità’. Ho variato le altezze in modo tale che lei non mi mettesse più in difficoltà e avessi la palla per girarmi di dritto”. Jasmine Paolini commenta così la vittoria contro Yulia Putintseva (1-6, 6-3, 6-4), che gli ha permesso di staccare il pass per una storica finale al Wta Portorose 2021.

“Da questa partita ho imparato a non mollare mai, anche dopo un primo set come quello di oggi. Non mi sentivo bene fisicamente, ero stanca e troppo lenta. Man mano che la partita andava avanti stavo meglio” ha continuato l’azzurra.

“Ieri ho avuto degli alti e bassi, oggi uguale. Fisicamente è stata dura, dopo i tre set di ieri e di oggi. Su questi campi si scambia tanto. Ma per domani domani sono pronta” ha concluso.