Wta Palermo 2020, Palma: “La Halep si è convinta da sola. Wild card alle italiane più forti”

“Non ci aspettavamo una simile partecipazione, con un tabellone che parte con la numero 2. Ma non è ancora finita, perché il 31 luglio è lontano, vediamo cosa succede. La Halep? Si è convinta da sola a partecipare, per il desiderio di giocare. Palermo è una città sicura, l’Italia e la Sicilia sono posti sicuri, quindi si è convinta e ne siamo felici”. Queste le parole di Oliviero Palma, direttore del Wta di Palermo, che prenderà il via il primo agosto prossimo.

“Vogliamo dedicare questa ripartenza a coloro che hanno sacrificato la loro vita per tutti noi, quindi medici e infermieri – ha aggiunto Palma -. E’ il primo torneo post-covid, quindi è giusto dare solennità al momento. Wild Card? Le daremo alle giocatrici più forti del momento, quindi Jasmine Paolini e Camila Giorgi sicuramente. Nelle qualificazioni metteremo le altre giocatrici di Fed Cup, e in caso la migliore siciliana”.