Wta Maiorca 2019: Kerber batte Sharapova, ai quarti anche Bencic e Anisimova

Angelique Kerber - Wta Finals 2016 - Foto Ray Giubilo

Al torneo Wta di Maiorca 2019 nella giornata di giovedì 20 giugno in programma quattro scontri molto interessanti che mettono in palio l’approdo ai quarti di finale. Il match clou è stato lo scontro tra Angelique Kerber e Maria Sharapova, risolto però abbastanza in fretta dalla tedesca col punteggio di 6-2 6-3. Subito un break subito dalla russa, che si trova poi a poter sfruttare nel corso del set quattro palle per il controbreak, ma senza convertirne nemmeno una. Nel settimo game arriva il secondo break della giocatrice della Germania e successivamente il 6-2 che chiude il primo parziale. Più movimentato il secondo set, anche se il copione è lo stesso. Kerber trova due break iniziali, Sharapova prova a reagire strappando per la prima volta il servizio all’avversaria, ma non conferma il primo controbreak dei due che le sarebbero serviti, e invece per tutta risposta perde ancora la battuta e si consegna poi al 6-3 finale.

GLI ALTRI MATCH – Un po’ di fortuna, invece, per Belinda Bencic, che ha la meglio della statunitense Rogers ma per il ritiro dell’avversaria quando le due si trovavano al terzo set, con la svizzera avanti 3-1. L’elvetica aveva ceduto 5-7 nel primo set subendo un break nel finale del parziale, poi però reazione veemente nel secondo, chiuso 6-3, e nel terzo, dove prima dell’infortunio dell’americana le aveva già strappato il servizio. Non c’è granché partita tra un’ottima Anisimova e una Alize Cornet poco precisa: Amanda trova due break nei primi due turni di battuta della francese e le bastano per aggiudicarsi il primo set, nel secondo stesso copione con una variazione sul tema: arrivano due servizi persi dalla transalpina in apertura del parziale, poi però l’americana trova un controbreak. Da lì in avanti nessun problema al servizio per entrambe, dunque 6-2 6-4 finale. Alle ore 18.30 Badosa contro Garcia per l’ultimo posto ai quarti.