Wta Lione 2020, Kasatkina punisce una fallosa Giorgi: è semifinale per la russa

Camila Giorgi - Foto Ray Giubilo

Daria Kasatkina sconfigge Camila Giorgi in occasione del primo quarto di finale dell’Atp di Lione 2020: la russa ha chiuso la pratica contro l’azzurra col punteggio di 6-2 4-6 6-2 in un’ora e 59 minuti di gioco. Un match vinto con merito da Kasatkina, la quale affronterà in semifinale la vincente della sfida tra Kuzmova e Friedsma: una Kasatkina che non ha mai imposto il ritmo del match, difendendosi sempre alla grande e attendendo gli errori gratuiti dell’italiana.

CRONACA – Nel primo set Giorgi va avanti 0-1 prima di essere sconfitta nei due game successivi, nei quali non ha mandato a referto alcun punto. All’interno del set la russa avrebbe altre due palle break, tuttavia non capitalizzate sul 3-1. Nel secondo set la prima spallata è data invece dall’italiana sul 2-1, ma Kasatkina, visibilmente meno in palla rispetto al set precedente, riesce comunque a ricucire lo svantaggio siglando il break nel game successivo. Il break decisivo dell’azzurra arriva in concomitanza del set point, sfruttato soprattutto grazie a un doppio fallo dell’avversaria. Doppio fallo (anzi, doppi falli) che sono invece sanguinosi per Giorgi a inizio terzo set: ne commette due sul primo game al servizio, cedendo l’inerzia alla russa. Russa che replicherà il break nel terzo game, mentre nel quarto Camila spreca addirittura tre palle break, vanificando le ultime speranze di vittoria.