Wta Lione 2020: la finale per il titolo sarà tra Friedsam e Kenin

Sofia Kenin - Foto Ray Giubilo

La prima semifinale del torneo Wta di Lione 2020 ha visto il successo di Anna-Lena Friedsam in tre set 6-3, 3-6, 6-2 su Daria Kasatkina.
Nel primo set la tedesca trova il break nel quarto game, mentre la russa, invece, non riesce a replicare nel turno di servizio della sua avversaria. L’unica vera chance si controbreak arriva nell’ultimo game del set, ma Kasatkina non la sfrutta a dovere. La tennista russa rimette tutto in equilibrio nel secondo set, anche se con molta fatica, visto il controbreak subito nel settimo game, poi cancellato dal break ottenuto dalla stessa Kasatkina nel game successivo. Il terzo set non ha storia, poiché Friedsam realizza subito il break e, nonostante non riesca a mantenerlo nel game seguente, mette a segno altri due break per la vittoria finale sul punteggio di 6-3, 3-6, 6-2.

Nella seconda semifinale del Wta di Lione 2020, invece, Sofia Kenin ha sconfitto in tre set 7-6, 6-7, 7-6 Alison Van Uytvanck.
Primo set molto vivace e all’insegna di break e controbreak, ben quattro quelli messi a referto dalle due tenniste: la statunitense va in vantaggio per due volte, ma la belga la riprede in entrambe le situazioni. La svolta del set arriva nel tie-break, con Kenin che si impone 7-5. Nel secondo set regna ancora un grande equilibrio, infatti, non appena Van Uytvanck centra il break, la numero cinque del mondo risponde con il controbreak. Inevitabile il secondo tie-break del match che, questa volta, vince l’atleta belga con un netto 7-2. Si va al tezo set, dove a prevalere è la paura di sbagliare, infatti nessuna delle due sfidanti, nonostante alcune grandi occasioni, riesce a trovare il break decisivo, mantenendo i rispettivi turni di battuta e portando il set al tie-break per la terza volta. Kenin non lascia scampo a Van Uytvanck e chiude il match sul 7-6, 6-7, 7-6.

La finale del Wta di Lione 2020, dunque, vedrà opposte Anna-Lena Friedsam e Sofia Kenin, che nella giornata di domani si contenderanno il titolo.