Wta Linz 2021: Paolini da sogno per un’ora, poi cede alla distanza contro Halep

Jasmine Paolini Jasmine Paolini, Wta Courmayeur 2021 - foto Francesco Peluso

Termina ai quarti di finale l’esperienza di Jasmine Paolini nel Wta 250 di Linz 2021. La tennista azzurra è stata sconfitta in rimonta da Simona Halep con il punteggio di 6-4 5-7 0-6. Nonostante l’esito finale, prestazione più che positiva da parte di Paolini, che per un’ora di gioco ha espresso un ottimo livello di tennis, mettendo in seria difficoltà l’ex numero uno del mondo. Avanti 6-4 3-1, però, è calata e la sua avversaria ne ha approfittato per portare l’inerzia dalla sua parte. Il break nell’undicesimo gioco purtroppo è risultato fatale, mentre nel terzo set la romena ha preso in mano le redini di gioco fin dall’inizio. Va sottolineato, tuttavia, che il 6-0 è un punteggio estremamente bugiardo. Basti pensare che Jasmine ha conquistato 21 punti contro i 34 della sua avversaria. Volge dunque al termine il torneo e la stagione di Paolini, che definire positiva sarebbe riduttivo.