Wta Finals Singapore 2017, Simona Halep parte forte: travolta Caroline Garcia

Simona Halep - Wta Finals 2016 - Foto Ray Giubilo

Simona Halep inizia nel migliore dei modi il girone eliminatorio delle Wta Finals di Singapore: la rumena numero uno del mondo ha sconfitto Caroline Garcia con il punteggio di 6-4 6-2, in un’ora e ventisette minuti di gioco. Una vittoria importante per la Halep, che risponde così al successo di Garbine Muguruza nella giornata di ieri: le due si giocano il trono del ranking mondiale in questo finale di stagione.

La cronaca – Il primo set vede entrambe le tenniste in difficoltà al servizio, con percentuali di prime intorno al 60%. A fare la differenza è la capacità della Halep di difendersi con la seconda palla, dove raccoglie il 71% dei punti contro il 40% della Garcia. Tutte e due le giocatrici concedono tre palle break nel parziale, con la rumena che ne sfrutta due contro il solo turno di battuta strappato dalla francese per il 6-4 finale.

Il secondo parziale è decisamente meno equilibrato, con la Halep che si difende meglio alla battuta e non concede break. La Garcia invece soffre maledettamente la risposta della numero uno del mondo, che con un dritto in ottima condizione strappa per due volte il servizio all’avversaria: finisce così rapidamente con il 6-2 in favore di Halep, mentre la Garcia sarà già con le spalle al muro a partire dalla prossima partita.