Wta Cincinnati 2019: Venus Williams elimina Bertens, fuori anche Kerber. Ok Keys

Venus Williams - Foto Bruno Silverii

Angelique Kerber è subito eliminata dal torneo Wta di Cincinnati 2019. La tennista tedesca, testa di serie numero 13 del tabellone principale, si arrende ad Anett Kontaveit, vincitrice in due set con il punteggio di 7-6(7) 6-2. Dopo aver resistito quasi tutto il primo set cedendo solamente al tiebreak, Kerber comincia malissimo il secondo parziale e non riesce più a rimontare. Passa dunque l’estone, che al secondo turno affronterà Iga Swiatek. Costretta al ritiro Belinda Bencic, che dopo aver perso il primo set 6-4 contro Viktoria Azarenka e aver cominciato il secondo parziale, è costretta a fermarsi.

Grande battaglia per Madison Keys, che alla fine comunque supera Garbine Muguruza e accede al turno successivo: la spagnola si piega dopo due ore e venti di battaglia sul punteggio di 6-7(4) 7-6(5) 6-4. Fuori invece la cinese Qiang Wang, numero 15 del seeding, battuta dalla giocatrice di Taiwan Hsieh con il punteggio di 6-3 6-4. Avanzano al secondo turno anche Zheng (6-3 6-1 a Kuzmova), Vekic (6-4 6-3 a Siniakova) ed Alexandrova (6-4 6-1 a Suarez Navarro). Nella sfida tra qualificate Brady supera Jabeur con un doppio 6-2.

Intanto Venus Williams è già al terzo turno: la veterana e maggiore delle due sorelle ha infatti eliminato la testa di serie numero 5 Kiki Bertens. L’olandese è stata costretta a cedere al termine di un match tiratissimo, durato quasi due ore e venti minuti e vinto dalla Williams per 6-3 3-6 7-6(4).