Wimbledon 2022, Swiatek: “L’erba è una superfice complicata per me, però provo a fare del mio meglio”

Iga Swiatek Iga Swiatek - Foto LiveMedia/Rob Prange/DPPI

La tennista polacca, Iga Swiatek, ha espresso le sue sensazioni sul torneo di Wimbledon che sta disputando, dopo aver raggiunto il terzo turno nel tabellone principale. “Penso partita dopo partita, cercando sempre di fare progressi e migliorare durante il torneo. Devo ammettere che l’erba è una superficie complicata per me, credo si veda anche facilmente quando gioco. La mia confidenza con la superficie va migliorando, però il torneo è difficile e ancora sto cercando la mia forma migliore”. Queste le parole della polacca, che poi sempre sulla superficie aggiunge: “Difficile descrivere il perchè  delle mie difficoltà sull’erba, però sento che tutto è diverso. Devo frenare prima di colpire la palla per esempio e questo è complicato per me, amando scivolare e colpire in corsa”.