Wimbledon 2022, Djokovic: “Sono arrivato ad ottanta: ora l’obiettivo è cento”

Novak Djokovic - Foto Ray Giubilo

Novak Djokovic ha lasciato per strada un set nel suo esordio al torneo di Wimbledon 2022 contro il sudcoreano Kwon Soon-woo. Il numero uno del mondo, dopo aver recuperato un break nel corso del primo set, ha perso il secondo prima di risolvere la pratica al quarto. Con questo successo il campione serbo è diventato l’unico giocatore ad aver vinto ottanta partite in tutte le prove del Grande Slam. Questo il suo commento al termine della partita: “Questo sport mi ha dato tutto, non sono più uno dei giovani ma la fiamma e l’amore bruciano ancora dentro di me. Proverò ancora a fare il massimo, siamo arrivati ad ottanta e allora proverò ad arrivare a cento”.