Us Open, esibizione benefica a sostegno dell’Ucraina il 24 agosto: ci saranno anche Berrettini e Nadal

Matteo Berrettini Matteo Berrettini, Indian Wells 2022 - foto Ray Giubilo

Si terrà il 24 agosto, il giorno dell’Indipendenza Ucraina, un’esibizione tennistica che andrà in scena a Flushing Meadows con l’obiettivo di raccogliere due milioni di dollari a sostegno della popolazione ucraina. Si giocherà sul campo Louis Armstrong, cinque giorni prima dell’inizio degli Us Open, e vedrà protagonisti alcuni dei nomi più importanti del panorama tennistico attuale. Tra questi, anche il nostro Matteo Berrettini, che affiancherà Rafa Nadal, Carlos Alcaraz, Taylor Fritz e Felix Auger Aliassime. Tra le donne la stella di casa Coco Gauff, la numero uno del mondo Iga Swiatek, la finalista della passata edizione Leylah Fernandez, Jessica Pegula e Victoria Azarenka.

Si aggiungeranno nel corso delle prossime due settimane anche altri atleti e non solo, con la serata che verrà presentata da Patrick McEnroe e godrà della diretta sia sul sito ufficiale degli Us Open che sulla piattaforma digitale Espn+. “Gli Us Open sono un palcoscenico che attrae milioni di appassionati ed è nostro dovere far sì che questa passione possa essere indirizzata verso coloro che in questo momento necessitano di aiuto”, dice il presidente della USTA, Mike McNulty. “E’ una causa di importanza vitale e sono orgoglioso del modo in cui il mondo dello sport si è unito per dare una mano agli amici dell’Ucraina che ne hanno disperatamente bisogno.”