US Open 2021, impresa Seppi: Hurkacz eliminato in quattro set

Andreas Seppi - Foto Ray Giubilo

Straordinario Andreas Seppi! L’azzurro firma una vera e propria impresa, eliminando Hubert Hurkacz con lo score di 2-6 6-4 6-4 7-6. L’ex numero 18 al mondo vola al terzo turno degli US Open per la quarta volta in carriera e sabato giocherà per diventare il secondo italiano di sempre a centrare la seconda settimana in tutti gli Slam (unico, fin qui, Matteo Berrettini). Nel parziale d’apertura, l’altoatesino fatica tantissimo a contenere l’esuberanza tecnica e atletica dell’avversario: Hurkacz, dal 2-2 in poi, perde solo 6 punti sparsi nei successivi 4 giochi, chiudendo 6-2 in poco più di 30 minuti. Seppi sembra in difficoltà dal punto di vista fisico e non dà l’impressione di aver recuperato totalmente le energie dopo la battaglia con Marton Fucsovics.

Il guerriero Seppi, però, è subito pronto a smentirci e a tentare una nuova impresa delle sue. Dopo un primo game di routine sul servizio della testa di serie numero 10, l’azzurro reagisce e piazza una serie di 12 punti a 1, portandosi avanti di un break e conquistando il set per 6-4. Il terzo set è quello più combattuto: il bolzanino va subito avanti di un break, ma viene ripreso dal polacco nel sesto game: il numero 89 del mondo, allora, non si scoraggia e riparte come se nulla fosse accaduto, tornando subito in vantaggio di un break e portando a casa anche la terza frazione con un 6-4. Il quarto set si apre con un altro break dell’altoatesino: stavolta, però, il controbreak di Hurkaz arriva ed è definitivo. Sul 6-5, il campione di Miami ha anche tre set point consecutivi, ma Seppi è straordinario ad annullarli tutti, trascinandosi al tiebreak e vincendolo per 8 punti a 6, non prima di aver cancellato un quarto set point.