Us Open 2019: Medvedev è il primo finalista, battuto Dimitrov in tre set

Daniil Medvedev - Foto Ray Giubilo

Daniil Medvedev è il primo finalista degli Us Open 2019. Il tennista russo, a soli 23 anni, conquista per la prima volta l’ultimo atto di un torneo dello Slam raggiungendo  la quarta finale consecutiva sul cemento americano: un’estate memorabile. La vittoria contro il bulgaro Grigor Dimitrov è arrivata dopo tre set con il punteggio di 7-6 (5), 6-4, 6-3.

Il primo parziale è stato il più lottato nonostante il russo abbia conquistato il break a zero dopo il primo gioco. Dimitrov, difatti, ha mostrato un tennis scintillante acquisendo il contro-break nel quarto game. Dopo oltre un’ora di gioco tutto si è deciso al tie-break, dove Medvedev si è imposto per 7-5.

È il momento di svolta della partita. Il russo acquisisce da qui in poi grande confidenza, nonostante nel secondo set si lasci strappare il servizio nel primo gioco. Le sue certezze non si scalfiscono, tanto da attuare l’immediato contro-break portandosi sul 3-1 prima di chiudere 6-4 il parziale. Nel terzo Dimitrov si scioglie e lascia il centro del palcoscenico al russo che diventa decisamente l’uomo del momento.