Tennis, Wta Palermo: una giocatrice risultata positiva al Covid-19

WTA Palermo, Gatto Monticone vs Lottner - Foto Sportface Gatto Monticone- Foto Sportface

Il grande tennis riparte da Palermo. La capitale siciliana infatti ospiterà il torneo Wta che scatterà nel week-end con le qualificazioni e lunedì con gli incontri del tabellone principale, per quello che è il primo evento ufficiale dopo lo stop imposto dalla pandemia. Il Covid-19 però non è stato ancora sconfitto, come testimoniano le notizie che arrivano da Palermo: secondo quanto appreso dalla redazione di Sportface.it nel giro di esami a cui si sono sottoposti obbligatoriamente giocatrici e staff, una giocatrice doppista sarebbe risultata positiva al test sierologico. La positività, comunque, non intaccherà lo svolgimento del torneo perché, come da protocollo, verrà isolata e messa in quarantena visto che prima del risultato dei tamponi nessuno può avere contatto con le altre giocatrici.

“Ciao ragazzi, voglio solo farvi sapere che il mio test è tornato negativo! Ho avuto un test positivo per gli anticorpi da un’infezione COVID-19 che ho avuto all’inizio di quest’anno. Ho recuperato completamente e non vedo l’ora di ricominciare a giocare a Palermo questa settimana!”. Questo il messaggio su Instagram di Rosalie Van Der Hoek.