Tennis, Wta Lussemburgo: ritiro prematch della Wozniacki, dominano Kvitova e Bertens

di - 20 ottobre 2016
Caroline Wozniacki - Hong Kong 2016 - Foto Mauro Fieni

Giovedì di quarti di finale nel Wta International di Lussemburgo; le semifinali che saranno Kvitova-Davis e Bertens-Niculescu.

Primo match sul centrale ha visto opporsi Denisa Allertova e Kiki Bertens con la vittoria netta dell’olandese per 6-0 6-4. Dopo un primo set perso in cui è stata dominata la ceca riesce a fare partita pari nel secondo parziale senza però mai andare avanti nettamente nel punteggio per poter insidiare il gioco offensivo della Bertens. Mostruosa la differenza al servizio, da un lato l’olandese ha piazzato 8 ace e tante volte si è salvata col servizio; la Allertova invece ha realizzato ben 8 doppi falli ed ha ottenuto meno del 50% di punti con la prima. Per la Bertens in semifinale ci sarà Monica Niculescu (primo scontro diretto tra le due); la rumena ha approfittato del ritiro di Caroline Wozniacki che non ha superato i problemi allo stomaco già palesati nella giornata di ieri contro la tedesca Lisicki. Domina anche la prima teste di serie Petra Kvitova che si sbarazza 6-2 6-0 di Johanna Larsson; dopo un inizio difficile in cui ha perso il servizio sia nel primo che nel terzo game la ceca ha concesso le briciole alla sua avversaria.

Solo 5 i punti persi al servizio dal quarto game in poi con tanti vincenti e con la svedese che non è riuscita a trovare soluzioni al gioco della Kvitova ed è stata costretta per tutta la partita a rincorrere i suoi colpi molto incisivi. La Kvitova affronterà la sorpresa di giornata Lauren Davis che ha superato in rimonta Andrea Petkovic per 2-6 7-5 6-2. Dopo un inizio di partita molto falloso la tedesca alza il livello del gioco e conquista 6 giochi di fila palesando comunque una continuità maggiore con i colpi da fondo. Secondo parziale molto equilibrato con la Petkovic che si ritrova sul 5-4 40-40 a due punti dal match, sulla parità compie un grave errore a rete ed esce mentalmente dal match. L’americana nel frattempo inizia a macinare gioco e a trovare dei colpi maggiormente incisivi ed un tocco niente male, così va avanti subito di due break anche nel terzo set e

© riproduzione riservata